Direzione Gara/Race Direction ADV - Replay
#1
Round 1 - Misano - Replay di gara: DOWNLOAD - INVIO RECLAMI ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DEL 08/03/2017 

Round 3 - Monza  - Replay di gara: DOWNLOAD - INVIO RECLAMI ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DEL 05/04/2017 

Round 4 - Vallelunga  - Replay di gara: DOWNLOAD - INVIO RECLAMI ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DEL 19/04/2017 

Round 5 - Mugello  - Replay di gara: DOWNLOAD - INVIO RECLAMI ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DEL 04/05/2017 

Round 2 (recupero) - Imola  - Replay di gara: DOWNLOAD - INVIO RECLAMI ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DEL 20/05/2017 

Come inviare un reclamo? Leggi il regolamento --> RECLAMI E SANZIONI
Cita messaggio
#2
Visto che qualcuno ha sollevato la questione dei tagli sul tracciato di Monza, tagli che Pitlane Penalty non penalizza, ho deciso di riportare a tutti i piloti quanto scritto nel regolamento. Considerate sempre che la Direzione Gara, oltre ad affidarsi all'uso di Pitlane Penalty per smaltire il lavoro di controllo, verifica personalmente e in modo random il corretto uso della pista.
Per questo allego in calce parte del regolamento che ne determina il corretto uso al fine di evitare che possiate essere oggetto di penalità da parte della DG. Ricordo anche che tutti i piloti al momento dell'iscrizione dichiarano di aver letto e compreso il regolamento in tutte le sue parti!


Citazione:Definizione di pista

Viene considerata “pista” quella lingua di asfalto delineata tra due righe bianche posizionate ai bordi della medesima. Non sono considerati elementi della pista i cordoli, solitamente verniciati di colore bianco/rosso. Tutte le superfici oltre la linea bianca sono da considerarsi fuori pista.
Regola generale dell'uso delle zone esterne alla pista
Le zone esterne alla pista devono essere utilizzate unicamente come vie di fuga per situazioni di emergenza in ottemperanza alle norme di sicurezza.

In Gara

Le auto devono avere sempre 2 ruote o porzione di esse in pista. La violazione di questa regola comporta una sanzione in punti campionato e/o penalizzazione in classifica generale. Sta alla DG stabilire la giusta sanzione. Sono escluse da interventi disciplinari i fuori pista causati da errori di valutazione, errori da bagarre, manovre volontarie al fine di evitare contatti o incidenti, fuori pista causati da guasti meccanici.
Per non incorrere in sanzioni è necessario che il pilota non tragga vantaggio dal fuori pista. In tal senso il pilota è obbligato in qualsiasi dei casi menzionati a ridurre la propria velocità evitando rientri in pista a velocità sostenuta dando precedenza alle auto che sopraggiungono senza arrecare danno o fastidio. L'intera manovra (uscita e rientro in pista) non deve in alcun modo arrecare vantaggio!

In Qualifica

Nella sessione di qualifica, dove il tempo registrato del singolo giro è determinante, rientra nel giro utile anche l'eventuale violazione dell'uso pista eseguita nell'ultima curva prima del giro di lancio (al fine dell'ottenimento di una maggiore velocità sul rettilineo successivo) o, sempre per lo stesso fine, nell'uso di qualsiasi altra parte esterna alla pista sempre prima dell'inizio del giro utile. A titolo di esempio si citano il caso di taglio dell'ultima chicane prima del rettilineo del traguardo oppure l'uso di zone di fuori pista asfaltato, il cui uso, consentirebbe di percorrere il rettilineo del traguardo a velocità maggiori producendo un vantaggio sul giro utile di qualificazione. In questa sessione non sono previste eccezioni, il pilota che incorre in tali episodi può unicamente annullare o rallentare al punto da non far risultare il giro come miglior giro personale di sessione. Le violazioni reclamate comportano una sanzioni in tempo tale applicata sulla sessione di gara.
Cita messaggio
#3
Replay Mugello al primo post
Cita messaggio
#4
Replay Imola al primo post
Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)